PIOTR BRANICKI E' UN GIOCATORE DELL'AVEZZANO. SI ASPETTANO SOLO I TEMPI TECNICI PER LA FIRMA DEL CONTRATTO FEDERALE

match

QUESTIONE STADIO: FACCIAMO CHIAREZZA

Le notizie apparse negli ultimi giorni su alcuni organi di stampa, hanno indotto il Presidente dell’Avezzano Calcio Gianni Paris a fare delle precisazioni molto importanti sulla questione stadio: “Mi dispiace che le mie parole siano state fraintese dagli addetti ai lavori che hanno partecipato alla conferenza stampa del 10 maggio", dice il patron. "Non ho mai detto, e sottolineo mai, che avrei costruito un nuovo stadio dove far giocare la mia squadra. Quello che è stato presentato era solo un modellino, un plastico di quello che vorremmo fosse lo stadio dei Marsi del futuro. L’opera è stata realizzata da un nostro tifoso (Ornelio Mei) ed io ho soltanto voluto dargli il giusto merito in quella circostanza. Nulla di più. Confermo che sarebbe bellissimo giocare in uno stadio nuovo e di proprietà, ma la cosa rimane un sogno. Certo è che lo stadio dei Marsi potrebbe essere migliorato, questo si, ma da qui a pensare di costruirne uno ex novo è pura fantasia”.
Speriamo dunque di aver chiarito questo aspetto perché da giorni in città non si fa altro che parlare di questa cosa.
Veniamo adesso al capitolo allenatore. La settimana prossima il Presidente Paris inizierà la serie di colloqui e, come promesso, noi di www.avezzano-calcio.it vi sveliamo i primi quattro nomi dei tecnici che verranno sentiti.
Si partirà con Pino Tortora, per passare poi ad Alessandro Del Grosso e ad un altro ex giocatore dell’Avezzano dei tempi passati, Pecoraro.
Oltre a questi il numero uno biancoverde sentirà anche Vincenzino Angelone che, nel campionato appena concluso, ha allenato l’Amiternina prima di essere esonerato.
Al momento non esiste una graduatoria di preferenze tra i quattro mister che verranno ascoltati, tutti però dovranno avere quel carisma richiesto dal patron biancoverde e tutti dovranno sposare il progetto della società di via Ferrara.
Vi anticipiamo infine la notizia di un evento che ci sarà il prossimo 4 giugno (sabato) allo stadio dei Marsi denominato “Grande cuore biancoverde”. Grazie ad un’idea dell’ex dirigente dell’Avezzano Calcio, Aureliano Giffi, subito accolta dal Presidente Paris, si affronteranno le squadre biancoverdi che nel 1991 (Colle Val d’Elsa) e 1996 (Teramo) furono promosse rispettivamente in C2 ed in C1. Un amarcord tutto da vivere che continuerà poi la sera in Piazza Risorgimento con un incontro-spettacolo con tutta la cittadinanza. Sarà l’occasione per rivedere e salutare tanti giocatori che hanno fatto la storia calcistica di questa città. Noi, in attesa di svelarvi tutti i particolati di questa simpatica iniziativa, vogliamo fare i complimenti all’amico Aureliano Giffi che ha pensato questa cosa, dandosi subito da fare per contattare oltre 40 ex glorie biancoverdi. Costo del biglietto € 5,00, prezzo unico. (Pino Razzano)
Avezzano Calcio 1995/96