ABBONAMENTI VENDUTI 2017/18: TRIBUNA SOCIO SOSTENITORE (€ 600,00) N. 3 PARI AD € 1.800,00, TRIBUNA CENTRALE INTERO (€ 250,00) N. 25 PARI AD € 6.250,00, TRIBUNA CENTRALE RIDOTTO (€ 180,00) N. 0 PARI AD € 0,00, TRIBUNA LATERALE INTERO (€ 160,00) N. 19 PARI AD € 3.040,00, TRIBUNA LATERALE RIDOTTO (€ 120,00) N. 6 PARI AD € 720,00, DISTINTI INTERO (€ 110,00) N. 1 PARI AD € 110,00, DISTINTI RIDOTTO (€ 80,00) N. 0 PARI AD € 0,00, CURVA NORD INTERO (€ 80,00) N. 16 PARI AD € 1.280,00, CURVA NORD RIDOTTO (€ 60,00) N. 1 PARI AD € 60,00; MINORENNI: TRIBUNA CENTRALE UNDER 12-17 (€ 150,00) N. 0 PARI AD € 0,00, TRIBUNA LATERALE UNDER 12-17 (€ 100,00) N. 0 PARI AD € 0,00, DISTINTI UNDER 12-17 (€ 60,00) N. 0 PARI AD € 0,00, CURVA NORD UNDER 12-17 (€ 50,00) N. 0 PARI AD € 0,00. TOTALE ABBONAMENTI VENDUTI N. 76, PARI A COMPLESSIVI € 13.200,00.

match

90' PER CONTINUARE A INSEGUIRE IL SOGNO SERIE D

Pasquale Moro: contro il Capistrello ci si aspetta la dedica al piccolo Vincenzo...
Contro l'imbattuto Capistrello di Michele Scatena, l'Avezzano si gioca una grossa fetta nella corsa verso la promozione. I rovetani avranno dalla loro il fattore casalingo, ma questo non lascia alcuna preoccupazione ai ragazzi guidati da Torti, che fuori dalle mura amiche hanno dato sempre il massimo. Domenica prossima ci si aspettano le motivazioni giuste da Tabacco e compagni, che hanno zoppicato malamente solo contro squadre da catenaccio all'italiana.
La squadra biancoverde è al completo, fatta eccezione per l'estremo Maichol Di Girolamo, squalificato. Al suo posto Simone Paghera è pronto a far conoscere le sue qualità. Anche il tifo avrà il suo peso specifico in questi novanta minuti da dentro/fuori, con almeno 300 sostenitori avezzanesi presenti nel modesto impianto sportivo rovetano. Sul fronte risultato, in molti non credono che una sconfitta per l'una o l'altra formazione possa pregiudicare definitivamente il discorso serie D, visto ancora il percorso che le due compagini hanno di fronte. Un turno che potrebbe essere favorevole alla capolista San Nicolò, che se la vedrà al cospetto del modesto Vasto Marina: risultato apparentemente scontato.
Ecco la classifica con le prime sette posizioni:
SAN NICOLO’
30
AVEZZANO
29
CAPISTRELLO
26
PINETO
23
TORRESE
22
VASTESE
18
ALBA ADRIATICA
16
MIGLIANICO
16
SAN SALVO
16
Con questi numeri, si capisce perfettamente il ruolo che possono rivestire le prime cinque compagini, attualmente in pole position, nel prosieguo di campionato, con la sola Vastese in grado di rientrare nella lotta promozione. E' chiaro che la piazza biancoverde, in passato (anni '80 e '90), è stata abituata a disputare campionati professionistici, che il presidente Gianni Paris ''sogna'' come tutti i tifosi. La squadra c'è e il pubblico pure, dunque ora starà al campo esprimere l'effettivo valore e potenziale di una rosa, che finora ha fatto capire a tutti di non temere nessuno, dentro e fuori dal dei Marsi.