RIPESCAGGI: AVEZZANO OTTAVA IN GRADUATORIA

Con comunicato ufficiale del 31 luglio 2014, il dipartimento interregionale della FIGC ha deliberato la graduatoria per eventuali ripescaggi in serie D. L'Avezzano Calcio è quarta in graduatoria, nella lista delle società partecipanti agli spareggi di Eccellenza, con 21 punti. Al primo posto il Sondrio Calcio con 34,5 punti, al secondo il Rieti con 33, al terzo posto l'Albalonga con 29,50. In caso di vacanza di organici, saranno ammesse alla serie D, in ordine alternato, una società della graduatoria di serie D, perdenti i play out, e una società della graduatoria delle perdenti i play off di Eccellenza. Pertanto, l'Avezzano Calcio potrà essere ripescata come ottava in graduatoria. 
Al momento, non si conoscono le decisioni della COVISOD e si aspetta con ansia di conoscere la decisione che verrà presa tra poche ore dal Consiglio Federale. 
Il presidente Gianni Paris spera.

PASQUALE MORO CON LA FASCIA DI CAPITANO

Al quarto anno in biancoverde, Pasquale Moro, il bomber di Collelongo, riceve da mister Luigi Morgante la fascia di capitano. Insomma, Moro avrà non solo la responsabilità del gol, ma anche la responsabilità di dare sicurezza e serenità a un gruppo, che già comincia a formarsi nello spogliatoio. Anche contro il blasonato Frosinone (tutti grandi nomi e anche tanti giovani di qualità e futuro), il numero nove biancoverde è riuscito a mettersi in mostra nei primi quarantacinque minuti disputati. Il vice capitano sarà Antonello Tabacco, avezzanese doc, che quest'anno avrà da reggere la difesa marsicana insieme a Fabio Fuschi e a giovani interessanti, quali Felli e Iafrate.  
Una fase di gioco di Avezzano-Frosinone

ANTONIO CABRINI AL DEI MARSI

Antonio Cabrini con la nostra collaboratrice Maria Clara Patierno
L’amichevole con il Frosinone si è chiusa con il punteggio di 1 – 5. Il primo tempo, che è stato disputato con le due squadre composte dai probabili titolari,  è terminato in parità con il punteggio di 1 a 1. Passato in vantaggio l’Avezzano con un colpo di testa di Tabacco, ha pareggiato il Frosinone sempre di testa con Blanchard.
Nel secondo tempo le due squadre hanno utilizzato tutti i giocatori a disposizione e le reti del Frosinone sono state segnate da Gessa, Curiale, Dionisi e Masucci. In tribuna non è passata inosservata la presenza di Antonio Cabrini.
Ecco il tabellino dell’incontro:
AVEZZANO – FROSINONE  1-5 (1-1)
AVEZZANO: Di Girolamo, Felli, Iafrate, Cosenza, Tabacco, Fuschi, Catalli, Kras, Moro, Cini, Puglia. A disposizione: Ciciotti, Iommetti, Venditti, Mauti, Vitiello, Morelli, Di Genova, Camporesi, Di Pippo, Paolini, Fosca, Morrone. Allenatore: Luigi Morgante.
FROSINONE: Pigliacelli, Ciofani M,  Fraiz Santamaria, Russo, Altobelli, Blanchard, Frara, Paganini, Ciofani D,  Carlini, Lendric. A disposizione: De Lucia, Zanon, Bertoncini, Formato., Crivello, Gori, Gucher, Gessa, Masucci, Curiale, Dionisi, Crescenzi, Regolanti. Allenatore: Roberto Stellone.
Arbitro: Gabriele Scatena di Avezzano (Mancini e Trinchini)