ABBONAMENTI VENDUTI 2017/18: TRIBUNA SOCIO SOSTENITORE (€ 600,00) N. 3 PARI AD € 1.800,00, TRIBUNA CENTRALE INTERO (€ 250,00) N. 22 PARI AD € 5.500,00, TRIBUNA CENTRALE RIDOTTO (€ 180,00) N. 0 PARI AD € 0,00, TRIBUNA LATERALE INTERO (€ 160,00) N. 15 PARI AD € 2.360,00, TRIBUNA LATERALE RIDOTTO (€ 120,00) N. 6 PARI AD € 720,00, DISTINTI INTERO (€ 110,00) N. 1 PARI AD € 110,00, DISTINTI RIDOTTO (€ 80,00) N. 0 PARI AD € 0,00, CURVA NORD INTERO (€ 80,00) N. 14 PARI AD € 1.120,00, CURVA NORD RIDOTTO (€ 60,00) N. 1 PARI AD € 60,00; MINORENNI: TRIBUNA CENTRALE UNDER 12-17 (€ 150,00) N. 0 PARI AD € 0,00, TRIBUNA LATERALE UNDER 12-17 (€ 100,00) N. 0 PARI AD € 0,00, DISTINTI UNDER 12-17 (€ 60,00) N. 0 PARI AD € 0,00, CURVA NORD UNDER 12-17 (€ 50,00) N. 0 PARI AD € 0,00. TOTALE ABBONAMENTI VENDUTI N. 67, PARI A COMPLESSIVI € 11.610,00.

match

L'AVEZZANO DOMINA MA PRENDE SOLO UN PUNTO

L’Avezzano sfodera un’altra grande prestazione, ma esce dal Tubaldi di Recanati con un solo punto conquistato. Questa, in estrema sintesi, la cronaca della gara di oggi, giocata, come sempre, in maniera ineccepibile dalla squadra di Lucarelli. Sotto di un gol pareggiato nel finale di primo tempo, ed in vantaggio nella ripresa dopo una decina di minuti, la squadra biancoverde si fa però recuperare al 92’ dalla Recanatese, quando ormai tutti, ma proprio tutti, aspettavano solo il triplice fischio dell’arbitro Sili di Viterbo. Quanta sfortuna, ma farsi segnare in pieno recupero lascia l’amaro in bocca alla truppa biancoverde. Musi lunghi all’uscita dello spogliatoio, ma alla fine guardiamo sempre il bicchiere mezzo pieno. E poi è sempre meglio un punto che niente, come è successo, invece, in altre circostanze. Il tecnico biancoverde è costretto a ridisegnare la difesa per il forfait di Felli. Schiera allora Menna sulla fascia destra, Ndiaye su quella sinistra e Venditti e Tabacco come centrali. Bisegna torna in campo dopo la squalifica, mentre Di Genova riposa e parte dalla panchina. In attacco Moro cerca di darsi da fare come suo solito, mentre gli esterni Pollino e De Sanctis hanno il compito di allargare, il più possibile, il gioco della squadra biancoverde. Primo quarto d’ora con l’Avezzano che tiene sempre il pallino del gioco in mano. Ma il calcio, si sa, non è una scienza esatta ed allora al 17’ arriva il gol dei padroni di casa. Retropassaggio per D’Avino, si inserisce Miani che serve Gallo che tira in porta e batte il numero uno avezzanese. Incredibile, vantaggio giallorosso e tifosi ospiti che si guardano attoniti. L’Avezzano reagisce subito ma spreca due limpide occasioni. Al 22’ De Sanctis tira fuori da buona posizione. Più clamorosa quella capitata a Bisegna al 24’: assist di Menna per il fantasista che però manda alto sulla traversa. Qualcuno, in tribuna, inizia a pensare a tristi presagi e quando le squadre si preparano per andare al riposo, arriva il gol di Sassarini al 46’. Tiro ravvicinato ed il portiere Verdicchio è battuto (1-1).
Ad inizio ripresa l’Avezzano passa in vantaggio al 54’ con Pollino. Cross dalla destra di Censori per la testa dell’attaccante, che anticipa il suo diretto marcatore e deposita in rete. Per lui si tratta del terzo gol personale in questo campionato, non male per uno che è arrivato solo da qualche settimana in maglia biancoverde. La partita va avanti così senza grandi sussulti. Solo al 68’ D’Avino è costretto alla respinta miracolosa su tiro di Agostinelli. Sulla ribattuta la palla scheggia il palo e finisce sul fondo. Attimi di paura all’83’ quando Falco si scontra con un giocatore ospite e rimane a terra senza muoversi. Arrivano in campo i sanitari delle due squadre che prestano le cure del caso e rimettono in piedi il giocatore marchigiano. Al 91’ la Recanatese colpisce il secondo palo con Miani. Passa appena un minuto e sulla battuta dell’ultimo angolo per i leopardiani è ancora Miani che anticipa tutti e di testa mette in gol. E’ il gol del definitivo 2-2, il decimo sigillo stagionale per l’attaccante giallorosso. Finisce così tra la gioia del pubblico di casa e la delusione dei tifosi avezzanesi giunti, anche oggi, in buon numero per sostenere la propria squadra.
Dispiace per il risultato finale, ma continuiamo a pensare che è sempre meglio aver conquistato un punto che nulla. Si allunga anche la serie positiva che adesso è arrivata a 360’ in cui l’Avezzano ha ottenuto due vittorie e due pareggi. Adesso il campionato si fermerà per le prossime festività natalizie. Si tornerà in campo il giorno dell’Epifania con la trasferta di San Nicolò. In ultimo vi diamo un’importante notizia in anteprima. Nelle prossime ore, sul nostro sito www.avezzanocalcio.it, il Presidente Gianni Paris farà delle importanti dichiarazioni per riappacificarsi con i tifosi della curva Nord. Siamo in pieno clima natalizio ed il numero uno biancoverde vuole stemperare gli animi e vedere di nuovo piena la curva in vista dei prossimi incontri. (Pino Razzano)