ABBONAMENTI VENDUTI 2017/18: TRIBUNA SOCIO SOSTENITORE (€ 600,00) N. 8 PARI AD € 4.800,00, TRIBUNA CENTRALE INTERO (€ 250,00) N. 47 PARI AD € 12.250,00, TRIBUNA CENTRALE RIDOTTO (€ 180,00) N. 12 PARI AD € 2.160,00, TRIBUNA LATERALE INTERO (€ 160,00) N. 45 PARI AD € 7.200,00, TRIBUNA LATERALE RIDOTTO (€ 120,00) N. 17 PARI AD € 2.040,00, DISTINTI INTERO (€ 110,00) N. 6 PARI AD € 660,00, DISTINTI RIDOTTO (€ 80,00) N. 6 PARI AD € 460,00, CURVA NORD INTERO (€ 80,00) N. 46 PARI AD € 3.680,00, CURVA NORD RIDOTTO (€ 60,00) N. 5 PARI AD € 300,00; MINORENNI: TRIBUNA CENTRALE UNDER 12-17 (€ 150,00) N. 6 PARI AD € 900,00, TRIBUNA LATERALE UNDER 12-17 (€ 100,00) N. 4 PARI AD € 400,00, DISTINTI UNDER 12-17 (€ 60,00) N. 3 PARI AD € 180,00, CURVA NORD UNDER 12-17 (€ 50,00) N. 33 PARI AD € 1.650,00. TOTALE ABBONAMENTI VENDUTI N. 241, PARI A COMPLESSIVI € 36.800,00.

match

TRE PARTITE PER CAPIRE CHI SIAMO

Dopo la cocente sconfitta di Ostia (2 a 0 per i biancoviola), in cui si è visto il gioco dei nostri, ma nessuna concretezza nel reparto avanzato (quattro occasioni limpide, ma nessuna zampata vincente), nelle prossime tre partite (prima della sosta natalizia) l'undici di Tortora si gioca l'idea di disputare un certo tipo di campionato, che potrebbe essere ambizioso; nessuno vuole un campionato modesto, che Paris scongiura su tutti, convinto di aver allestito una rosa di prim'ordine. 
Contro i sardi dell'Arzachena, terza forza del campionato, l'8 dicembre al dei Marsi, rientrerà Davide Leto, mentre resteranno ancora fuori Lo Pinto e Di Genova, che devono scontare rispettivamente due e una giornata di squalifica. De Angelis spera che torni in rosa martedì prossimo Antonello Tabacco, rimasto a casa nella trasferta di Ostia per uno stato febbrile improvviso. Purtroppo, in riva al Tirreno, l'assenza del forte centrale difensivo avezzanese si è sentita tutta.
Nel giorno dell'Immacolata, dicevamo, i biancoverdi ospiteranno una Arzachena reduce da una roboante vittoria per 5 a 0 ai danni del Sansepolcro (la retroguardia marsicana dovrà fare una marcatura stretta alla punta Sanna, che ha realizzato una tripletta contro i toscani). Il club sardo punta dichiaratamente ai play off e Sassarini e compagni non avranno alcuna voglia di recitare il ruolo della vittima predestinata. Anzi, il dei Marsi nelle ultime apparizioni è tornato ad essere il fortino per costruire qualcosa da non cancellare.
Dopo solo tre giorni, l'11 dicembre, l'Avezzano Calcio andrà in casa del Città di Castello, penultima della classe, e probabilmente l'avversario peggiore, visto e considerato che contro le squadre meno accreditate la nostra formazione soffre parecchio, nonostante il diverso tasso tecnico.
Prima della sosta per le festività, il 18 dicembre, al dei Marsi i ragazzi guidati da Pino Tortora giocheranno col fanalino di cosa Torres, che ha raccolto 7 punti in tredici giornate e che sembra un avversario, l'unico, davvero abbordabile. Ma attenzione! In questo campionato di abbordabile c'è solo la parola. Il campo fino ad oggi ha detto che bisogna correre, sudare e avere fame da vendere, per poter vincere contro la prima e contro l'ultima.
Intanto un'altra iniziativa è stata messa in piedi dal commerciale. 1000 biglietti gratis per Avezzano-Arzachena. Iniziativa promossa per scuole medie inferiori e superiori della Marsica. Tre hostess fuori dalle scuole consegneranno in questi giorni i tagliandi per accedere allo stadio dei Marsi nella giornata di giovedì 8 dicembre ore 14.30. I cancelli saranno aperti un'ora prima del fischio d'inizio.