ABBONAMENTI VENDUTI 2017/18: TRIBUNA SOCIO SOSTENITORE (€ 600,00) N. 3 PARI AD € 1.800,00, TRIBUNA CENTRALE INTERO (€ 250,00) N. 25 PARI AD € 6.250,00, TRIBUNA CENTRALE RIDOTTO (€ 180,00) N. 0 PARI AD € 0,00, TRIBUNA LATERALE INTERO (€ 160,00) N. 19 PARI AD € 3.040,00, TRIBUNA LATERALE RIDOTTO (€ 120,00) N. 6 PARI AD € 720,00, DISTINTI INTERO (€ 110,00) N. 1 PARI AD € 110,00, DISTINTI RIDOTTO (€ 80,00) N. 0 PARI AD € 0,00, CURVA NORD INTERO (€ 80,00) N. 16 PARI AD € 1.280,00, CURVA NORD RIDOTTO (€ 60,00) N. 1 PARI AD € 60,00; MINORENNI: TRIBUNA CENTRALE UNDER 12-17 (€ 150,00) N. 0 PARI AD € 0,00, TRIBUNA LATERALE UNDER 12-17 (€ 100,00) N. 0 PARI AD € 0,00, DISTINTI UNDER 12-17 (€ 60,00) N. 0 PARI AD € 0,00, CURVA NORD UNDER 12-17 (€ 50,00) N. 0 PARI AD € 0,00. TOTALE ABBONAMENTI VENDUTI N. 76, PARI A COMPLESSIVI € 13.200,00.

match

PARIS: "ORA PARLIAMO AVEZZANESE"

Il diesse Cellini
Antonello Cellini è il nuovo direttore sportivo del club biancoverde. Cellini, classe '79. avezzanese di nascita, ha già svolto il ruolo di diesse nell'Avezzano Calcio che stravinse il campionato di Promozione nella stagione 2012/13, la relativa coppa Italia e la prestigiosa coppa Mancini, rimanendo imbattuta per l'intera annata. Esperto di calcio sudamericano, cercherà di scovare gli uomini più che i giocatori da portare in biancoverde.
"Ora parliamo tutti l'avezzanese", dice il presidente Paris. "Io, Iacovitti e Cellini puntiamo a creare qualcosa di ancora più importante di quello già fatto finora. La squadra l'allestiremo noi tre seguendo anche le direttive dell'allenatore. Quel che conta è la compattezza, che non ci manca. Sappiamo bene quello che vogliamo. Annuncerò l'allenatore entro la prossima settimana. In questi giorni" prosegue Paris, "stiamo lavorando già sui nomi dei papabili, unitamente al consulente di mercato, Renato Ventresca, sempre pronto a soddisfare ogni nostra richiesta e ogni dettaglio sulla vita dei giocatori in odore di Avezzano Calcio. Partiremo dalle riconferme di alcuni under, poi passeremo a vederne altri ed entro giugno puntiamo ad allestire almeno i 3/4 della rosa, creando in tutto o in parte la spina dorsale. Solo a fine agosto potremo pensare di completare i 23 giocatori per disputare una stagione che deve vedere l'Avezzano protagonista assoluta". 
Queste invece le parole di Cellini: "Grazie al presidente per avermi concesso questa impagabile opportunità. Insieme a Iacovitti sappiamo che sarà dura, perché rifare totalmente la formazione non è facile, ma al contempo è stimolante e a noi piacciono le sfide. Ì nomi che circolano in presidenza sono di quelli giusti per far tornare il sorriso sulla bocca di tanta gente. Insieme a Iacovitti e al presidente" conclude Cellini "lavoreremo di programmazione in quanto tutti vogliamo tornare tra i professionisti".