PIOTR BRANICKI E' UN GIOCATORE DELL'AVEZZANO. SI ASPETTANO SOLO I TEMPI TECNICI PER LA FIRMA DEL CONTRATTO FEDERALE

match

PARIS: "CON LA SQUADRA, MA C'E' UN LIMITE"

Risultati immagini per avezzano calcio"Otto giornate del girone di ritorno, solo cinque punti conquistati", lo dice il presidente Paris, deluso dall'atteggiamento remissivo della squadra in quel di Campobasso. "Abbiamo una media da ultima della classe in questa seconda fase e non ci sto. Adesso devono dimostrare che vogliono lottare per la maglia biancoverde. I compitini per avere il 6 in pagella da parte degli addetti ai lavori non mi interessano più. A Campobasso ho percepito per la prima volta che avremmo perso in partenza. Si vedeva dai loro atteggiamenti, dalle parole sofferte e recriminatorie che già uscivano al termine del primo tempo. Basta. L'Avezzano Calcio ha bisogno della loro determinazione. Io butto l'anima per questo club e loro devono fare la stessa cosa. Non ci sono più giustificazioni. Contro il Matelica voglio vedere una squadra affamata in tutti i sensi. E domenica prossima non voglio pensare che non sarà così. La scusa che non c'è più entusiasmo è intollerabile. Nello spogliatoio se c'è qualcuno che avrebbe dovuto perdere l'entusiasmo per ciò che gli succede attorno, di certo questo qualcuno non solo loro. Forza Avezzano", conclude Paris. 
ufficio stampa Avezzano calcio srl