ABBONAMENTI VENDUTI 2017/18: TRIBUNA SOCIO SOSTENITORE (€ 600,00) N. 8 PARI AD € 4.800,00, TRIBUNA CENTRALE INTERO (€ 250,00) N. 47 PARI AD € 12.250,00, TRIBUNA CENTRALE RIDOTTO (€ 180,00) N. 12 PARI AD € 2.160,00, TRIBUNA LATERALE INTERO (€ 160,00) N. 45 PARI AD € 7.200,00, TRIBUNA LATERALE RIDOTTO (€ 120,00) N. 17 PARI AD € 2.040,00, DISTINTI INTERO (€ 110,00) N. 6 PARI AD € 660,00, DISTINTI RIDOTTO (€ 80,00) N. 6 PARI AD € 460,00, CURVA NORD INTERO (€ 80,00) N. 46 PARI AD € 3.680,00, CURVA NORD RIDOTTO (€ 60,00) N. 5 PARI AD € 300,00; MINORENNI: TRIBUNA CENTRALE UNDER 12-17 (€ 150,00) N. 6 PARI AD € 900,00, TRIBUNA LATERALE UNDER 12-17 (€ 100,00) N. 4 PARI AD € 400,00, DISTINTI UNDER 12-17 (€ 60,00) N. 3 PARI AD € 180,00, CURVA NORD UNDER 12-17 (€ 50,00) N. 33 PARI AD € 1.650,00. TOTALE ABBONAMENTI VENDUTI N. 241, PARI A COMPLESSIVI € 36.800,00.

match

DUE SU DUE

L’Avezzano Calcio, dopo 180 minuti, è in testa al Campionato di serie D a punteggio pieno. I biancoverdi hanno sconfitto al Dei Marsi il Flaminia Calcio per 1 a 0, grazie ad un rigore realizzato al 41’ del primo tempo da Davide Leto (terza rete stagionale dagli 11 metri). 
L’Avezzano, dopo un primo tempo giocato a buoni ritmi, è sceso fisicamente nella ripresa e gli ospiti hanno alzato il baricentro creando qualche grattacapo alla difesa locale. Ottima partenza di campionato per i lupi marsicani, che sono primi pur se la squadra è nuova, piena di giovani e anche mister Pino Tortora è nuovo della categoria.
L’Avezzano si è disposto in campo con un 4-3-3. Novità in difesa con Leto spostato a sinistra, mentre a centrocampo il giovane Morgan Besana (classe ‘99) fa l’interno, Aquino confermato al centro dell’attacco. 
Dopo una buona partenza dei locali con Padovani in evidenza, mister Tortora corregge il suo undici di base. Al 39′ richiama in panchina Dennis Besana, inserisce Lombardo come esterno basso a desta e Leto torna ala destra. 
Un giro di orologio e c’è il vantaggio dei locali: da un tiro respinto di Leto prende palla Besana (i due gemelli Besana, Morgan e Dennis, giocano con l’Avezzano)  che viene atterrato in area. 
L’arbitro decreta il rigore. 
Dal dischetto Leto non sbaglia e porta l’Avezzano in vantaggio. 
Nella ripresa l’Avezzano arretra il proprio baricentro e il Flaminia si fa intraprendente. Occasionissima per Di Ventura che dagli undici metri, incredibilmente, spara in curva. 
Al 20′ Aquino, vicino al raddoppio, ma l’estremo ospite, Cosimi, dice no.
Il tabellino: Avezzano- Flaminia 1-0 (1-0)
AVEZZANO: Lewandowski, De Cinque, Leto, Sassarini, Menna, Tabacco, Padovani, Persia (23’ st M.Besana), Aquino, Besana (39’ pt Lombardo), Lopinto (35’ st Tariuc). Allenatore: Giuseppe Tortora
FLAMINIA: Cosimi, Ranucci (42’ st Cinti), Paletta, Nannini (8’ st Bamaiotto), Locci, Funari, Cardillo, Di Ventura, Prandelli, Gay Rogerio, Rodriguez (26’ st Gori).
Arbitro: Testa Mattia Fabio di Avellino
Ammoniti: Leto (A) 19′ pt, Locci (F) 33′ pt, Funari (F) 9′ st, Prandelli (F) 27′ st, De Cinque (A) 43′ st.
Recupero: 2+4
Rete: 40′ P.t. Leto (rigore).
Le due formazioni prima del fischio d'inizio