ABBONAMENTI VENDUTI 2017/18: TRIBUNA SOCIO SOSTENITORE (€ 600,00) N. 8 PARI AD € 4.800,00, TRIBUNA CENTRALE INTERO (€ 250,00) N. 47 PARI AD € 12.250,00, TRIBUNA CENTRALE RIDOTTO (€ 180,00) N. 11 PARI AD € 1.980,00, TRIBUNA LATERALE INTERO (€ 160,00) N. 45 PARI AD € 7.200,00, TRIBUNA LATERALE RIDOTTO (€ 120,00) N. 17 PARI AD € 2.040,00, DISTINTI INTERO (€ 110,00) N. 6 PARI AD € 660,00, DISTINTI RIDOTTO (€ 80,00) N. 6 PARI AD € 460,00, CURVA NORD INTERO (€ 80,00) N. 46 PARI AD € 3.680,00, CURVA NORD RIDOTTO (€ 60,00) N. 5 PARI AD € 300,00; MINORENNI: TRIBUNA CENTRALE UNDER 12-17 (€ 150,00) N. 6 PARI AD € 900,00, TRIBUNA LATERALE UNDER 12-17 (€ 100,00) N. 4 PARI AD € 400,00, DISTINTI UNDER 12-17 (€ 60,00) N. 3 PARI AD € 180,00, CURVA NORD UNDER 12-17 (€ 50,00) N. 33 PARI AD € 1.650,00. TOTALE ABBONAMENTI VENDUTI N. 240, PARI A COMPLESSIVI € 36.620,00.

match

PARIS: "GRANDE CURVA NORD"

E’ raggiante il Presidente Paris per la vittoria che la sua squadra ha ottenuto oggi contro L’Aquila. La desiderava da tempo, l’aveva sognata spesso nelle sue notti insonni passate a scrivere romanzi ed oggi finalmente l’ha ottenuta. Una vittoria importante per un tifoso come lui, che ha gioito insieme a tutti i supporters biancoverdi a fine partita. E proprio ai suoi tifosi ha voluto dedicare questo successo: “E’ tutto per loro credimi, oggi mi hanno ripagato di tutti i sacrifici che sto facendo da anni. Vedere uno stadio così pieno, una curva così unita, matura, attenta a fare solo il tifo per la propria squadra mi inorgoglisce. Dobbiamo riprenderci il giusto spazio che ci compete, che compete a questa città ed a questi colori. Sono sicuro che se continueremo su questa strada faremo tanti passi in avanti. Io ce la metterò tutta per riportare l’Avezzano tra i professionisti, potete starne sicuri. Grazie ancora ed appuntamento alla prima di campionato in casa”. Una curva ed uno stadio da Serie A, che poche squadre possono vantare in questo campionato. Orgogliosi della nostra storia, onorati di essere marsicani, fieri di essere avezzanesi! (Pino Razzano)